Ristorante Acquadolce

Tagliolini al ragù di coregone e olio del Garda Primo 4 Stagioni lombardia

Il coregone, nobile rappresentante della famiglia dei Salmonidi, è uno dei più apprezzati pesci gardesani e qui viene proposto sotto forma di sugo a guarnizione di un piatto di fine pasta all’uovo casalinga. Tocco finale, un giro d’olio extravergine d’oliva locale, d’accento inconfondibile. Piatto di struttura essenziale, tutto incentrato sull’eccellenza delle materie prime, per il quale si consiglia l’abbinamento con un Chiaretto, celebre rosé del Garda.

Ingredienti per 4 persone

• Tagliolini al ragù di coregone e olio del Garda
• 400 g di tagliolini freschi
• 120 g di coregone pulito e filettato
• 50 cl di olio extravergine d’oliva del Garda
• 2 carote
• ½ cipolla
• 1 costa di sedano
• 1 zucchina
• alloro
• sale
• pepe

Preparazione

 Sfilettare il coregone e ridurre la polpa a cubettini di grandezza adatta alla preparazione di un ragù. Soffriggere in olio extravergine d’oliva il trito di sedano, cipolla e carota. Aggiungere il pesce, insaporire con sale e pepe, e lasciar cuocere. A parte preparare una dadolata fine di carote e zucchine; soffriggerle in olio, aggiungendo l’alloro tritato. Amalgamare le due componenti del sugo. Scolare la pasta cotta in acqua salata e saltare nel ragù. Servire con un filo di olio.
Vino consigliato: Chiaretto Rosè del Garda

Ristorante

Ristorante Acquadolce
Famiglia Bertoli

Ristorante Acquadolce
Tra il lago di Garda e le colline della Valtenesi, in un pittoresco scenario di olivi e vigneti, all’interno del Villa Luisa Resort si trova il Ristorante Acquadolce, dove si potrà intraprendere uno straordinario viaggio all’insegna della buona tavola e del benessere. La proposta gastronomica dello chef Alessandro Conte spazia dai piatti della tradizione Gardesana, con il pescato d’acqua...

Vai al ristorante