Hotel Ristorante Là di Moret

Risotto con il meglio del nostro mare friuli venezia giulia Primo 4 Stagioni

Un piatto che racchiude in sé i sapori dell’Adriatico, che bagna le coste del Friuli Venezia Giulia ed è noto per l’eccellente qualità dei suoi prodotti ittici. E così, a dare un sapore unico al pregiato riso Acquerello, ecco seppie, fasolari, capesante, code di gamberi, schie, scampi…

 

Ingredienti per 4 persone:

• 320g Riso Acquerello
• 20g Seppie nere in dadolata cotta in umido
• 20g Fasolari
• 20g Code di gamberi in dadolata
• 4pz Capesante in dadolata
• 30g Schie in umido
• 1 Scalogno tritato
• 1 rametto di timo
• Qb prezzemolo tritato
• 4 Olio extravergine d’oliva
• ½ l Bisque di gamberi
• ½ l brodo di pesce
• qb Vino bianco

Preparazione

Aprire a crudo i fasolari, pulirli dalla sabbia e tritarli al coltello.
Rosolare lo scalogno con l’olio, unire il riso, tostarlo e sfumarlo con il vino bianco, avendo cura di lasciarlo evaporare completamente.
Continuare la cottura bagnando in modo alternato con bisque e brodo di pesce ed unendo poco a poco il pesce.
A fine cottura mantecare con l’olio e rifinire con una macinata di pepe e prezzemolo tritato.

Ristorante

Hotel Ristorante Là di Moret
di Franco Marini

Hotel Ristorante Là di Moret
Nel 1905 era un’osteria con cucina e cambio cavalli alle porte di Udine, sulla strada Pontebbana che s’allontanava alla volta di Tarvisio e della Carinzia. Oggi è un albergo con ristorante d’ottime quotazioni, frequentato da illustri personaggi; a gestirlo è sempre stata la famiglia Marini (meglio noti come i ‘Moret’), giunta oggi alla quarta generazione. Il segreto...

Vai al ristorante