7 nuovi ristoranti nel Buon Ricordo

Sono entrati a far parte del Buon Ricordo sette nuovi, graditissimi, associati, che condivideranno il nostro impegno a salvaguardia e valorizzazione delle tante tradizioni e culture gastronomiche del nostro Paese. In più, 6 ristoranti cambiano la loro specialità e quindi hanno un nuovo piatto a rappresentarli.

Ecco le new entry:

New Entry Buon Ricordo.JPG 

Hostaria di Bacco di Furore (Salerno)
Specialità: Linguine alla colatura di alici secondo Erminia

Osteria di Fornio di Fidenza (Parma)
Specialità: Guancialetti di maiale al forno con cipolle rosse di Parma caramellate

Ristorante Al Sole di Forni Avoltri (Udine)
Specialità: Gnocchi di pane con cavolo cappuccio e salsiccia

Ristorante Hotel Camino di Livigno (Sondrio)
Specialità:
Arancini di Taroz 

Ristorante La Pergola di San Daniele del Friuli (Udine)
Specialità:
Bocconcini di vitello in crosta di sesamo vestito di San Daniele e salsa Montasio

Storico Ristorante Al Ponte di Gradisca d’Isonzo (Gorizia)
Specialità:
Seppioline “in tecia” e sedano rapa 

Trattoria Il Francescano di Firenze
Specialità:
Fritto del Convento

 

Nelle loro schede pubblicate su questo sito trovate la presentazione del locale e della pietanza-simbolo, effigiata sul piatto dipinto a mano – come vuole la nostra consuetudine – dagli artigiani della Ceramica Artistica Solimene di Vietri sul Mare.

 

Ecco i cambi piatto:

Checchino dal 1887 di Roma
Specialità:
Bue garofolato 

Hotel Ristorante Grifone di Perugia
Specialità:
Umbricelli in salsa rustica

Ristorante Enoteca del Duca di Volterra (Pisa)
Specialità:
Ravioli di ricotta dolce delle Balze Volterrane

Ristorante Vecchia Silvi di Silvi Alta (Teramo)
Specialità:
Raviolini “Cuor di mamma”

Trattoria Da Toni di Gradiscutta di Varmo (Udine)
Specialità:
Guancia di vitello al Refosco

Trattoria della Marina di Porto Venere (La Spezia)
Specialità:
Testaroli al “Pesto della Lola”